C’è chi lo mette come status di fb e chi lo fa davvero. Dice stop. Davvero.

Stasera penso a tutte le donne che quando riescono a denunciare l’orco che hanno in casa, si sentono in colpa.

Perché non sanno come potranno spiegarlo ai figli, alla famiglia, al mondo.
Perché probabilmente tutti coloro che fanno gli indignati in realtà non hanno idea di cosa si provi realmente, e magari hanno una vicina in quelle condizioni ma non hanno mai pensato di dirle che hanno capito, che loro ci sono.
Perché tra moglie e marito non mettere il dito, ma non è giusto riempire casa di bastoni aspettando solo la prossima crisi.
E quindi meglio il dito di un estraneo. Si.
Perché un figlio non può avere gli incubi che alla mamma succeda qualcosa di brutto.
Perché una donna, quando denuncia, sa di porre fine alla propria quotidianità e se lo fa ha le palle di chi, all’altare, aveva promesso di tirare fuori se a lei fosse successo qualcosa. Non contro di lei.
Perché picchiare una donna è inqualificabile, ma picchiare colei che ha messo al mondo i tuoi figli è schifoso.
Stasera penso a voi, e penso che non sarò mai abbastanza orgogliosa di me quanto dovete esserlo voi di voi stesse.
E penso a te, amica mia. Sperando che queste mie parole ti facciano sentire orgogliosa e che, entrando in rete, diano il coraggio a tante che, come te, vivono questo incubo.
E ti confido una cosa: la felicità arriverà.
Magari più piccola di quella che altri aspettano, ma avrai la fortuna di riconoscerla prima di tutti.
E arriverà perché se una donna decide di confidarsi anche solo per essere da esempio per tante altre, lo merita.
Orgogliosa di te. 

Ma dell’ orgoglio altrui non fartene nulla. 

Sii tu, orgogliosa di te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.