Con Niki Aprile Gatti sempre nel cuore

Un giorno ho deciso che vi racconterò la terribile storia di questo ragazzo dagli occhi dolci e il cuore d’oro. 

Una storia che sto studiando da tempo e che voglio che tutti voi conosciate e vi scandalizziate.

Non oggi. Oggi voglio solo che sappiate che nel suo nome, tantissimi bambini di Cosenza hanno passato un’epifania, nel vero senso della parola.

Io ho un’amica carissima (mi si riempie la bocca a dire questa cosa), si chiama Andreina  Ghionna

Se vuoi bene ad Andreina devi sapere che la tua vita verrà scombussolata e mirata a fare felici gli altri. Altrimenti lei non prende nemmeno in considerazione l’idea di averti come amica.

Quello che uno non immagina, è quale casino sia starle dietro. Anzi. Nel periodo di Natale, quale casino sia casa sua! 

Una giungla di giocattoli. Apri la porta ed una marea di giocattoli ti crolla addosso. E per lei non sono mai abbastanza! 

Perché una cosa ho capito da quando la conosco: lei vuole regalare sorrisi. Guai a dirle che è preziosa! Lei vi risponde che Niki era prezioso e pensava soprattutto ai bimbi meno fortunati, perché aveva un cuore generoso e puro (tutto, tutto poteva accadergli. Ma non la morte che ha avuto. Ma ve ne parlerò un’altra volta). Andreina ha conosciuto Ornella, la mamma di Niki, che è di Avezzano, e la compianta Jolanda, zia di Niki. Anche lei, leggendo i fatti di cronaca di qualche anno fa che videro Niki protagonista, purtroppo. Ed avendo un figlio coetaneo e nerd quanto lui, ha fatto sua la causa di Ornella, appunto. 

Non potete non conoscere Andreina. Gira per Cosenza con Delle margheritone di peluche, simbolo dell’associazione. Sempre stralunata e di fretta, pericolo alla guida della sua utilitaria rossa, minuscola ma che scoppia sempre d’amore. Quanti giochi è riuscita a ficcare in quella macchinina? Sempre pochi per lei. Ma tanti.

Tantissimi per i bimbi di Cosenza. Che, complici delle splendide amiche che si sono prestate a fare le befane, e socia di cuore la splendida Alessandra de Rosa, che a sorrisi non ha nulla da invidiare a nessuna (ebbene sì. Anche la beneficenza è nascosta dietro la burocrazia. Ma quando al comune c’è una donna dal cuore d’oro come Ale, nulla è impossibile) hanno regalato quella marea di giochi di cui vi parlavo sopra ai nostri bimbi, ai figli di tutti.

Testimonianze delle befane: “essere abbracciate in quel modo al nostro apparire, vedere quella gioia, sapere di aver rallegrato quei bimbi, è una cosa che non ci toglieremo mai dalla memoria”.

E Andreina sempre dietro di loro. Nascosta. Mai protagonista. Sempre un passo indietro, per non levare il focus dai bimbi e dal nostro amato Niki. 

Vorrei tanto che sapeste quanto è bello essere sua amica. E se avete un cuore generoso, molto generoso, sappiate che siete destinate a diventarlo. 

http://associazionenikiaprilegatti.com

3 pensieri su “Con Niki Aprile Gatti sempre nel cuore

  1. Monica ha detto:

    Hai descritto Andreina alla perfezione! Quella perfezione che si raggiunge solo avendo un cuore limpido! Quella perfezione che non è purtroppo alla portata di tutti altrimenti il mondo sarebbe migliore! Va beh a noi tanoi basta già avere lei e tutte le persone che riesce a coinvolgere coi suoi sorrisi!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.