Rigatoni alla giancaleone con o senza glutine.

Quando torno tardi la sera e chiedo a Mia ed al milanese cosa vogliono per cena, mi rispondono, sempre, in coro: GIANCALEONE!

Per chi non fosse cosentino, è una ricetta tipicamente brutia, che io rivisito a modo mio senza mettere odori o altro perché Mia non gradisce.

È semplice e veloce e molto, molto calorica!!! 

Ingredienti per 4 persone:

  • Una confezione di pasta corta(ovviamente io uso quella senza glutine) a scelta fra rigatoni o fusilli;
  • 100 grammi di speck
  • 150 grammi di scamorza affumicata 
  • Un brick di panna da cucina
  • 400g di salsa vellutata 

Mettere l’acqua a bollire e nel frattempo tagliare lo speck a listelle e metterlo senza nulla in una padella a tostare.

Nel frattempo tagliare la scamorza a cubetti. Aggiungere quindi la panna allo speck in padella e subito dopo la salsa e abbassare la fiamma. Quando cominciano a sobbollire inserire la metà della scamorza e nel frattempo, se l’acqua bolle calare la pasta.

Una volta pronta, scolare e versare in padella con la restante scamorza e servire…

Evitate accuratamente secondo, dessert ecc ecc perché le calorie valgono per una cena completa!! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.