Giovanna Perna. Un altro talento tutto cosentino

Non ho più alcun dubbio: i veri talenti si trovano a Cosenza!

Se per la terza volta, in un mese, RaiUno ospiterà una splendida ragazza bruzia, è evidente che non sia più un caso. Partoriamo celebrità!

Da stasera, tutti i venerdì, non ci resta che tifare per la splendida voce di Giovanna Perna.

Sedici anni, un carattere tutto pepe ed una voce che incanta, chiedo alla macs, Cinzia Borrelli, di parlarmi un po’ di lei:

Giovanna frequenta il IV liceo scientifico E. Fermi ed il secondo anno del triennio di piano pop al Conservatorio di Cosenza, canta da quando aveva 7 anni, seguita dalla maestra Rosa Martirano.

È la sua prima volta in TV?

Assolutamente no, ha partecipato a 5 edizioni di “Ti lascio una canzone” a partire dal 2010, ad “Attenti a quei due” con il compianto Frizzi, a “Ciak si canta” con Belen Rodriguez, “Natale con Frate Indovino”, tutte sulla rete ammiraglia, e poi
ha partecipato ad un tour che ha toccato tutta l’Italia e per due volte è stata in America.

Una vera professionista, insomma!

Sono molto orgogliosa di dirti che ha vinto diversi premi in Calabria, tra cui il premio Dianora, il premio Francesco Saverio, il premio “Massimo Troisi”.

E poi una cosa che ci sta particolarmente a cuore, è nel libro del Comune di Cosenza come Eccellenza di Calabria, ha rappresentato in più occasioni il Conservatorio di Cosenza…

Mi dicevi che ha un rapporto speciale con il mitico Vincenzo Mollica!

Esatto! Lo accompagna con piano e voce nei suoi eventi, è stato presentato uno dei suoi brani, interamente scritti da lei, a DoReCiak Gulp, il suo famoso magazine di varietà di RaiUno!

Sono davvero meravigliata, mi parli un po’ di lei?

Mi piacerebbe che tutti la conoscessero anche nel suo quotidiano…

Giovanna è una ragazza molto matura che in ogni cosa che fa mette tutto l’impegno. La sua massima aspirazione è emozionare con la sua arte.

Come si arriva Sanremo young o comunque a RaiUno?

Superando selezioni o perché, una volta entrata in questo ambiente, qualcuno ti vuole in trasmissione poiché riconosce in te il talento necessario!

Per SanRemoYoung c’è stata una selezione su circa 900 candidati…

Un’ultima cosa: se una mamma vuol fare intraprendere questa strada al proprio figlio, ti senti di poter dare qualche consiglio?

Da mamma posso solo dire che seguire le passioni dei propri figli è importante

La nostra chiacchierata si conclude qui, non vedo l’ora di ascoltare la voce della nostra Giovanna e di tifare per lei, non so voi, ma sono convinta che se ne sentirá molto parlare…

Ho la sensazione che presto, molto presto, quel Sanremo non sarà seguito da “young”, ma anticipato dalla parola Festival…

Ti interessa questo spazio pubblicitario? Clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.